sabato 22 agosto 2009

Last updates

Ecco come si presenta oggi la mia Bimba:









Causa alcuni graffi (per mia negligenza) ho modificato leggermente la livrea facendola simile a quella della MV Agusta 312... la mia però vorrei marchiarla 213 (velocità che potrebbe raggiungere la moto)
















Sto curando un po di contatti con alcune riviste specializzate per poterla pubblicare. Speriamo bene...!

5 commenti:

Rocket68 ha detto...

complimenti bel lavoro , particolare la tabella portanumero sullo scarico , pero un pelo tortuoso l'andamento delle marmitte

Ma.Stro ha detto...

Decisamente tortuoso...pero dal vivo non è tanto male!
La tabella porta numero è un'idea di Filippo Barbacane, non poteva essere una cattiva idea!
Grazie Rocket del commento, mi piace sapere che segui il mio blog e non manchi mai di dare consigli utilissimi. Grazie davvero!

andrea ha detto...

Tanto di cappello!! VERAMENTE TANTI COMPLIMENTI!!

Otto Nero ha detto...

L'intuizione di Filippo è di "mestiere" ;-)la tabella assolve la funzione della cipria per le donne e ottiene l'effetto desiderato di nascondere quelle piccole imperfezioni che distraevano la vista.
La disavventura dei graffi non è venuta poi per nuocere e forse ha alleggerito un po' le forme generose.

.....buon lavoro;-)

Loris ha detto...

Veramente spettacolare come le tue mani abbiano ubbidito alla mente. Dopo tutto questo tempo, non potevo immaginare che il mio compagno di scuola, seppur di un solo anno, che già si faceva accarezzare dal vento da un cinquantino stradaiolo - che ricordo ancora molto bene, ricordo anche la sua faccia arrossata all'ingresso in aula che non conosceva minimamente il significato della parola ''freddo'' -, potesse dare alla luce quello che per normali bikers puo' essere solo fantasia, immaginazione: quello che si puo' solo fotogrammare al settimo rem e che normalmente sparisce appena ti svegli, non è stato ridisegnato da una timida matita ma procreato e non creato da mani molto fertili.
Sono Loris Ma.Stro e siccome rispetto sempre quello che dico, stasera ti ho chiesto le referenze del blog e stasera stesso l'ho letto tutto senza nemmeno immaginare che sarei rimasto incollato al pc con la stanchezza devastante che trascino ormai da diverse ore. Scusa se ti ho annoiato con la storia del restauro della mia Laverda. Scusa perchè dopo aver letto sta roba tutto il resto si spegne compresa la mia cara SF 750.